Come in una Favola. La foresta di Cerasella

Delle volte mi domando: sogno o son desta? Quando cammino tra questi alberi, lungo i sentieri ombrosi, il profumo di menta selvatica e di terra umida, i versi degli uccelli e il loro battito d’ali tra le fronde, mi riempio di meraviglia accorgendomi di quanta bellezza mi circonda. Qualche giorno fa, passeggiando nel bosco di Cerasella, ho avuto un incontro ravvicinato con dei daini in libertà. Mi sono letteralmente balzati davanti attraversando con un salterello allegro tutto il sentiero per poi rientrare nel bosco e scomparire tra gli intrecci degli alberi. Queste creature son meravigliose, rievocano in me il fascino di quelle fiabe che parlano di elfi, di fate e di creature fantastiche. Ho trovato una citazione di Seneca che mi piace molto e che riporto di seguito:
Quando entri in un bosco popolato da antichi alberi, più alti dell’ordinario, e che precludono la vista del cielo con i loro spessi rami intrecciati, le maestose ombre dei tronchi, la quiete del posto, non ti colpiscono con la presenza di una divinità?

daino-a-cerasella

Post più popolari